FORTE GIAMBARTOLO


Forte Giambartolo è un edificio risalente al XVII secolo provvisto di architettura militare, immerso su un colle, al centro di un grande oliveto. In ordine cronologico è la seconda fortificazione del casato, e assieme al castello normanno di Badolato, forte Zangares, forte del Mandrile, e castello Gallelli della tenuta di Pietranera, rientra nelle residenze fortificate erette dai Gallelli all’interno del loro feudo per il controllo e la difesa dei loro possedimenti terrieri.

Forte Giambartolo è infatti difeso da mura spesse un metro, con feritoie, e scoli sull’ingresso per rovesciare sugli invasori liquidi bollenti. Il forte fu al centro di un aspra sparatoria attorno al 1845 tra alcuni domestici dei Gallelli, e i briganti. L’edificio risultava ideale per passare la villeggiatura al fresco, d’estate, tra l’ombra degli olivi, la temperatura più bassa, e la vista del Mare, considerando che all’epoca le zone marine non erano abitabili per via della malaria. Con la costruzione del castello della tenuta di Pietra Nera, avvenuta nel 1853, forte Gianbartolo venne progressivamente trascurato nel secolo successivo, fino a quando i baroni Gallelli lo riabitarono come rifugio durante l’ultimo conflitto bellico.

Dal 1945 in poi venne definitivamente abbandonato per vari motivi (pur rimanendo nel patrimonio di famiglia).





SCHEDA RIASSUNTIVA

Datazione

XVII secolo

Tipologia

Fortino

Proprietà

Baroni Gallelli di Badolato

Ristrutturazioni

Nessuna

Modifiche strutturali

Nessuna

Stato di conservazione

Pessimo, abbandonata dopo il 1949

Destinazione

Nessuna

Indirizzo

contrada Gianbartolo




FONTI


- Annuario della Nobilta' Italiana -S.A.G.I. Edizioni 2006-2011-2014-2017 (tutte le edizioni)

-Elenco dei Titolati Italiani (tutte le edizioni) Accademia Araldico Nobiliare Italiana G.Camajani.

–   Calendario d'Oro (ed. 2014-2015-2016) Ettore Gallelli-editore (tutte le edizioni)

–   Calendario Pontificio (tutte le edizioni) Ettore Gallelli-editore (tutte le edizioni)

–   Calendario Reale (ed. 2015-2016) Ettore Gallelli-editore (tutte le edizioni)

–   Anuario de la Nobleza Espanola (ed. 2014-2015-2016) Ettore Gallelli-editore  (tutte le edizioni)

–    Libro d'Oro della Nobilta' Italiana -della Consulta Araldica del Regno d'Italia-serie aggiornata-volume G-L (tutte le edizioni) Ettore Gallelli-editore (tutte le edizioni)

–   Elenco Ufficiale della Nobiltà Italiana-della Consulta Araldica del Regno d'Italia -serie aggiornata (tutte le edizioni) Ettore Gallelli-editore (tutte le edizioni)

–   Regio Libro d'Oro della Nobilta' Italiana- (tutte le edizioni) Ettore Gallelli-editore.

–   Libro d'Oro della Nobiltà Italiana -nuova serie corrente (ed. 25esima 2015-2019 (Collegio Araldico Romano-Istituto Araldico Romano) (tutte le edizioni)

–   Stemmario Nobiliare Calabrese (tutte le edizioni) Ettore Gallelli-editore.

–   Decano Nobiliare Calabrese-(tutte le edizioni) Ettore Gallelli-editore.

–   Storia dei Feudi e dei Titoli Nobiliari della calabria vol. quinto S-Z  di Mario Pellicano Castagna -Ettore Gallelli-editore 2013.

–   Libro d’Oro della Consulta Araldica del Regno d’Italia 1896-1943.

–   Rivista araldica del Collegio Araldico Colonnello Bertini Frassoni, 2libro d’oro della nobilta’ Italiana”.
Libro d’Oro della Nobiltà Italiana, collegio araldico -Colonnello Bertini Frassoni. Edizioni (tutte le edizioni).

–   Elenco nobiliare regionale.

–   Catasto onciario di Badolato.

–   Le grandi famiglie di Roma, edizioni Newton 2005

–   Ruolo Generale del S.M.O.M.

–   Ruolo Generale dei cavalieri di San Giovanni dell'Ospedale di Gerusalemme

di Franco Giannini-2016.

–   Elenco ufficiale dei cav. jure sanguinis del S.M.O. Costantiniano di S.Giorgio.

–   Elenco ufficiale delle Reali guardie d’onore dei Savoia.

–   Elenco ufficiale dei cav. di Malta della Reale arciconfraternita di S. Giovanni in Catanzaro.

–   Grande Armoriale Italiano, del Consiglio Araldico Italiano, marchese Spreti, edizione 2007Libro su Zara di Dokozan. Edizione 1988

Storia medioevale di Badolato, dello storico A. Gesualdo. Edizioni Frama Sud 1986

–   Storia medioevale e moderna di Badolato, dello storico A, Gesualdo. Edizioni Frama Sud 1987.

–   Storia di Badolato dal 1799 al 1999. dello storico A. Gesualdo. Edizioni Frama Sud. 1999

–   Elenco ufficiale dei sindaci dei nobili di Badolato.

–   Archivio Araldico Vailardi.

–   Gallelli: volti di un casato (di Giovanni Grandi -2014).

–   Storia dei baroni Gallelli di Badolato (di Bruno Russo-2013.

–   Registro Ufficiale dei Feudatari di Badolato -Ettore Gallelli-editore.

–   Rivista Araldica Calabrese n. 7 (Ettore Gallelli-editore).

–    Rivista Calabrese di Caccia alla Volpe a Cavallo.

–    Storia di Badolato dal 1080 al 2009 dello storico Antonio Gesualdo (edizioni Abramo 2009.)

–   Rivista Araldica (1991-Collegio Araldico).

–   Rivista Araldica (n. 869 -2015-Collegio Araldico Romano-Istituto Araldico Romano).

–   Storia medioevale di Badolato, dello storico A. Gesualdo, edizioni Frama Sud 1986.

–   Storia di Badolato medioevale e moderna, dello storico A. Gesualdo. Edizioni Frama Sud 1987.

–   Storia di Badolato dal 1799 al 1999, dello storico A. Gesualdo. edizioni Frama Sud 1999 Leggi>>

–   Storia di Zara, dello storico prof. Docozan.

–   Modi di produzione dell'azienda agraria dei baroni Gallelli di Badolato tra '700 e '800. A. Crisafi.

–   Lineamenti per una storia dell'antico casato Gallelli, di F. Von Lobstin 1991 Rivista Araldica (Collegio Araldico).

–   Il Quotidiano di Sabato 2 giugno 2007 Franco Laganà Leggi>>

–   Punto &@ Capo mensile di informazione, cultura, sport Rosa Gallelli Leggi>>

–   Il Domani di Sabato 25 agosto 2007 Leggi>>

–   La Radice Periodico dell'associazione Culturale "LA RADICE" Badoalto (Cz) Italia Leggi>>